Volevate lo SHOP per le pagine Facebook? Per ora è arrivata la funzione VETRINA. Accontentavi. Un piccolo passo verso l’integrazione del social network con strumenti per la vendita online di prodotti e servizi. E’ ancora in fase sperimentale ma sabato scorso, casualmente buttando l’occhio fra le tab di alcune delle pagine Facebook che gestisco, l’ho trovata attiva. Ci ho cliccato in 3 millisecondi. Vediamo insieme cosa ho scoperto.

La tab VETRINA sbarca su Facebook per molti, ma non per tutti

Il nome stesso della tab mi da l’idea di qualcosa messo li solo per esposizione. In effetti la tab vetrina non è uno strumento di vendita diretto (quindi rimanendo in Facebook), ma reinvia i clic per l’acquisto a siti esterni quali e-commerce proprietari o portali di vendite (quali ad esempio Etsy o A Little Market, solo per fare due esempi).

La tab non è attiva per tutte le pagine e l’avviso di Facebook è chiaro

Sperimentazione Vetrina

Appena si entra per la prima volta nella tab VETRINA in qualità di amministratori della pagina aziendale, l’avviso che appare è il seguente

Configura vetrina facebook vendere

Se clicchi sull’immagine, ho linkato la pagina con le condizioni e normative per la vendita attraverso Facebook. Ovviamente da leggere con attenzione e accettare in tutto e per tutto, altrimenti quel bel pulsantino Azzurro “Continua” non lo potrai mai cliccare.

Configurare la vetrina per vendere con Facebook

Inizia così la configurazione vera e propria della vetrina. Il primo dettaglio importante da scegliere è la valuta con la quale verranno esposti i prezzi.

Valuta vetrina Facebook

[AGGIORNAMENTO del 03/08/17]

Dopo aver selezionato la valuta è possibile decidere come verrà effettuata la vendita, ossia su un sito ecommerce esterno oppure via Facebook Messenger.

Vendere con vetrina facebook

Selezionando la voce “Invia messaggio per acquistare” l’utente avrà la possibilità di inviare una richiesta di informazioni e disponibilità in merito al prodotto e, grazie alle ultime funzionalità di Messenger, potrà anche effettuare il pagamento senza lasciare la piattaforma social. Selezionando la voce “Acquista in un altro sito Web” l’utente verrà indirizzato all’ecommerce del titolare della pagina o a servizi esterni quali Etsy, Amazon e simili. Con la vetrina Facebook è quindi già possibile mettere in atto una vera e propria vendita di prodotti.

[FINE AGGIORNAMENTO]

*********

Quindi si passa subito alla possibilità di inserire i primi prodotti.

Welcome vetrina Facebook

ma prima meglio inserire una breve descrizione (200 caratteri) dei prodotti venduti attraverso il social network.

descrizione prodotti in vendita su pagina Facebook

 

Inserimento prodotti vetrina

Eccoci giunti alla fase più interessante della configurazione, ovvero l’inserimento dei prodotti che andremo a mostrare in vetrina e che saranno acquistabili nei nostri siti di commercio digitale.

configurazione prodotto in vendita su Facebook

Scorriamo velocemente i campi da compilare:

  • AGGIUNGI FOTO/VIDEO: foto in formato quadrato 1024x1024 px, utilizzabili anche quelle già pubblicate nella pagina. Video solo da upload
  • NOME: il nome del prodotto
  • PREZZO: il prezzo per singolo pezzo
  • DESCRIZIONE (opzionale): la descrizione del prodotto. Non ho riscontrato limiti di caratteri nell’inserimento della descrizione
  • URL dell’Acquisto: il sito Web al quale saranno reindirizzati gli utenti per acquistare il prodotto

Segue poi la possibilità di mettere in evidenza il prodotto appena inserito

evidenziare pdotto in vendita vetrina facebook

e di condividerlo subito sulla pagina

Condividere prodotto vetrina Facebook

In effetti da quanto riportato in quest’ultima opzione, ovvero la dicitura “quando sarà approvato”, risulta evidente che l’inserimento dei prodotti nella vetrina dovrà passare una approvazione da parte di un robot, così come avviene per le sponsorizzate e le immagine ad esse collegate.

In barba alle direttive, ho inserito una immagine con sfondo diverso dal bianco (leggi le Linee guida per l’aggiunta dei prodotti nella vetrina della mia Pagina) e il prodotto è stato pubblicato immediatamente nella pagina sotto la voce VETRINA che ora appare non solo fra le TAB ma anche come macro area nel news feed della pagina.

Come appare il prodotto della vetrina

Inserite tutte le informazioni (nel caso dell’URL ho inserito quello del prodotto stesso venduto su ETSY) vediamo come si presenta ad un utente la scheda prodotto della vetrina.

scheda prodotto vetrina facebook

Ovviamente questa è la schermata relativa all’amministratore, ma posso immaginare che lato utente apparirà uguale senza la riga “Modifica” “Metti in evidenza il post” ecc.

Interessante notare che:

  • cliccando su “Acquista sul sito web”, non si apre una nuova pagina del browser ma si continua nella stessa
  • appaiono dei timidi Insights sul prodotto relativi all’ultima settimana ovvero Visualizzazioni e Clic
  • non manca il pulsante “Metti in evidenza il prodotto”, il male assoluto se si vuole spendere male i soldi in Facebook ADS (leggi Facebook ADS: gli step per realizzare una campagna a pagamento efficace)

Aggiornamenti correlati alla vetrina

Pulsante “Acquista Ora”

Il pulsante ACQUISTA ORA che si può personalizzare e aggiungere a tutte le pagine aziendali, assume ora ulteriore rilevanza in quanto è già stato integrato con la funziona Vetrina.

Pulsante acquista vetrina Facebook

Di default infatti, una volta configurata la vetrina, il pulsante invia proprio alla nuova tab. Diversamente se si vorrà inviare le persone direttamente all’e-commerce sarà necessario specificare un URL specifico.

Taggare i prodotti nei post

E’ possibile, una volta configurata la vetrina Facebook, taggare i prodotti nei post e di default verrà creata un’anteprima carosello con il prodotto taggato ed il relativo prezzo, così come tutti gli altri prodotti.

Taggare prodotto vetrina

La vetrina Facebook su app mobile

Gli aggiornamenti degli ultimi mesi dell’App Facebook per mobile (parlo di iOS) hanno portato a un netto miglioramento delle tab (ricordi quando non erano nemmeno visibili?). Ammesso che le persone sappiano cosa sono e come utilizzarle, a noi interessa sapere che ovviamente la TAB Vetrina appare già e che una volta cliccata apre la pagina con le foto dei prodotti in vendita. Gli stessi si possono scorrere in orizzontale e visualizzabili singolarmente attraverso il pulsante “Vedi dettagli”.

Molto utile la possibilità per l’utente di attivare una sorta di RSS-feed relativa agli aggiornamenti del punto vendita (vetrina).

Sviluppi futuri della vendita su Facebook

E’ evidente che questo è un ulteriore passo verso la creazione di vere e proprie sezioni per la vendita diretta all’interno del social network. Veronica Gentili scriveva nel suo blog ad Aprile scorso, quando Facebook annunciò il rilascio della funzione VETRINA e CATALOGO PRODOTTI per le pagine, che l’obbiettivo finale è quello di creare un vero e proprio ecosistema all’interno del social network, con il chiaro intento di far completare all’utente un acquisto senza lasciare la piattaforma.

Evidentemente lo strumento non è sufficientemente maturo oppure a Menlo Park hanno pensato di non complicare troppo la vita a noi Social Media Specialist, visto che in questa prima release la vendita avviene ancora al di fuori di Facebook.

L’integrazione con i Cataloghi prodotti, le inserzioni multi-prodotto, i bot di messenger ci faranno passare un gran bell’inverno all’insegna di studio, prove e analisi.

Funzione vetrina: qualche esempio di integrazione

Chiunque volesse iniziare a vendere su Facebook in modo serio integrando il suo ecommerce direttamente nel social network, può continuare ad usare piattaforme esterne quali Shopify. La configurazione non è tuttavia così semplice come lo potrebbe essere se la funzione vetrina di Facebook fosse completamente integrata con un sistema di pagamento e di spedizione.

Ho fatto una veloce analisi di pagine di noti brand americani, ma non ho trovato a tutt’oggi (Marzo 2017) integrazioni totali del social commerce, ovvero la funzione vetrina. Per cui vi riporto qualche link per vedere effettivamente come funziona questa, seppur parziale, release dello strumento per vendere sul social network anche in Italia:

www.facebook.com/pg/jointhemvmt/shop

www.facebook.com/pg/SpedireComodo/shop

www.facebook.com/pg/euromotor.automobili/shop

Vendere su Facebook: ora è possibile

L’affermazione è un pò forzata, vero? In effetti sarebbe meglio dire “Vendere attraverso Facebook” a fronte di questa prima release della tab Vetrina. La vendita vera e propria non è ancora possibile concluderla all’interno del social network, per cui, almeno per ora, Facebook ha solo iniziato la sua metamorfosi. Vediamo il lato positivo della cosa: la funzione vetrina per ora è uno strumento gratuito messo a disposizione degli amministratori delle pagine. Diverso sarà quando verrà integrata completamente la gestione dell’ordine all’interno del social e Facebook chiederà un tot per articolo inserito nello shop nonché una percentuale sul venduto. Com’era il detto “Nemmeno il cane muove la coda per nulla”, giusto?

Avrai sentito decine di social media marketers ripetere la frase “Facebook non serve per vendere”. Con queste ultime novità è in corso quell’inversione di tendenza che molti auspicavano. Abbinata alla volontà di Zuck & Co. di trattenere sempre di più le persone all’interno del social, abbiamo un quadro chiaro e limpido di quale sarà il futuro del re dei social.

E per noi social media cosi ci sarà ancora da studiare bene lo strumento, che verrà senz’altro integrato con le Facebook ADS, soprattutto per integrarlo in una efficace strategia di marketing.

A questo punto, se ti eri mai chiesto come vendere i tuoi prodotti con Facebook, non ti resta che metterti all’opera, oppure attendere la release completa dello strumento.

**************************************

Ti sono stato utile? Dimostrami di aver apprezzato il mio lavoro scegliendo una, due o tre alternative:

Grazie e buon ADVERTISING.

Simone Gazzola

Simone Gazzola

Social Media & Facebook specialist at Meedialab
Sociale Media Specialist, Facebook ADS specialist e docente SMM per aziende, professionisti e privati
Simone Gazzola

Altri post interessanti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi