Oggi vi voglio parlare dei 6 step imprescindibili a quali dovrai far fronte quando realizzerai la tua prima campagna sponsorizzata con Facebook ADS. Potresti aver già pigiato uno di quei pulsanti blu che Facebook distribuisce un pò ovunque nella tua pagina aziendale per spingerti a investire in campagne a pagamento, ma sappi che così facendo puoi utilizzare la piattaforma pubblicitaria del social al 10% delle sue potenzialità.

Ecco alcuni esempi di pulsanti che dovresti evitare di schiacciare:

Pulsanti FB ADS

L’interfaccia che appare quando premi questi pulsanti è evidentemente semplificata e ciò ti fa sembrare lo strumento più accessibile, ma sappi che questo è il miglior sistema per spendere più soldi ed ottenere meno risultati.

(Ricorda che le Facebook ADS dovrai usarle sempre di più dopo l’ultimo aggiornamento dell’algoritmo che regola il news feed).

Gestione Inserzioni

Per utilizzare (quasi) al 100% lo strumento di gestione delle inserzioni devi cliccare su https://www.facebook.com/ads/manager/creation/.  (In questo post dò per scontato che tu abbia già un account inserzionista attivo con tutti i dati di fatturazione compilati).

La schermata che appare e che ultimamente è stata modificata (e migliorata), dà subito una panoramica di come si svolgerà la realizzazione di una campagna sponsorizzata. Ecco che sulla destra puoi trovare una serie di step che ti aiuteranno a capire dove e quando andrai a definire tutti i dettagli della campagna.

step realizzazione campagna facebook ADS

Ogni campagna pubblicitaria si sviluppa su tre livelli:

CAMPAGNA —> GRUPPO DI INSERZIONI —> INSERZIONE

Dall’immagine è evidente cosa è necessario definire per ogni livello.

Campagna

In fase di definizione della campagna, alla quale ovviamente bisogna dare un nome, è indispensabile avere ben chiaro l’obbiettivo della stessa. Questo obbiettivo sarà lo stesso per tutti i gruppi di inserzioni e le inserzioni che andrai a definire.

Ecco una lista di obbiettivi che una campagna sponsorizzata su Facebook ti permette di raggiungere:

Obbiettivi campagna facebook ADS

Sono davvero un bel pò di obbiettivi, ma con l’esperienza ti renderai conto che sono i primi 4 quelli che utilizzerai nel 95% dei casi.

Gruppo di inserzioni

Nel gruppo di inserzioni si vanno a definire:

  • Pubblico
  • Posizionamento (sezione notizie del computer, sezione notizie su dispositivi mobili, colonna destra del computer, Instagram, Audience Network)
  • Budget
  • Programmazione

E’ possibile definire anche più pubblici, posizionamenti, budget e programmazione in modo da testare quali saranno quelli che performeranno meglio ed evidentemente porteranno migliori risultati in termini di obbiettivi della campagna.

Ciò significa che una campagna può avere più gruppi di inserzioni differenziati per età, interessi, comportamenti o qualsiasi altro dettaglio definibile in questa sezione. La definizione del pubblico è particolarmente importante per avere i migliori risultati in termini di risultati. Infatti un un pubblico non idoneo al messaggio (inserzione) sponsorizzato molto probabilmente non interagirà con lo stesso.

Inserzione

Questa è la sezione dove effettivamente andrai a definire tutto ciò che il pubblico selezionato vedrà nel suo dispositivo o computer. I post  possono contenere oggetti di 4 tipi:

  1. Immagini
  2. Video
  3. Testo
  4. Link

Anche in questa sezione puoi creare svariati tipi di contenuti variando l’immagine, il testo e via dicendo per capire quale ha migliori risultati con il target definito.

Struttura campagna

Una volta definiti tutti gli step della Facebook ADS puoi iniziare a testare vari pubblici, inserzioni, programmazioni o posizionamenti. In questo modo la tua campagna a pagamento diventa come una struttura ad albero.

Struttura campagna Advertising Facebook

Alla sommità abbiamo l’obbiettivo della campagna.

Nella sezione intermedia trovi i gruppi di inserzioni che si differenziano per pubblico, posizionamento, budget, programmazione.

Nella parte inferiore tutti contenuti creativi destinati ai diversi pubblici che hai creato.

E’ evidente che la struttura così ottenuta ti permette di monitorare al meglio l’andamento dei tuoi investimenti e di dirottare il budget verso le inserzioni che portano più risultati.

 

Ora hai le idee un pò più chiare per realizzare la tua prima campagna sponsorizzata su Facebook. Ricorda la cosa fondamentale: ti auguro di riuscirci, ma alla prima sponsorizzata non riuscirai ad avere risultati interessanti, per cui attento alla regola del 20% di testo e poi fai tanti test. Vedrai che prima o poi anche tu otterrai i migliori risultati al giusto prezzo, come un social media specialist professionista.

Simone Gazzola

Simone Gazzola

Social Media & Facebook specialist at Meedialab
Sociale Media Specialist, Facebook ADS specialist e docente SMM per aziende, professionisti e privati
Simone Gazzola

Altri post interessanti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi