Nuova puntata della rubrica “Social Media Marketing in Azienda“. Oggi sentiamo l’esperienza diretta di Isabella Pasquato, libera professionista di Padova. Ha ideato il suo progetto web più di 10 anni fa e ha integrato in piena autonomia una strategia di presenza sul web a 360°. Ora gestisce un business di creatività al femminile che non conosce confini e le permette di proporre i suoi articoli in qualsiasi parte del mondo.

Isabella Pasquato, per le amiche CountryIsa. Mamma, moglie, libera professionista, web designer e social media specialista. Spiegaci brevemente di cosa ti occupi e dacci qualche informazione in più sulla tua attività.

Mi occupo di Country Painting dal lontano 2005, una vera passione. La Countryisa si occupa di pittura Country ed è nata in una notte di insonnia e ho realizzato da sola il mio primo sito web (CountryIsa) da un manualetto cartaceo di HTML  che ancora conservo. Ho pensato poi di importare prodotti specifici ed indispensabili dalla terra madre di questa tecnica di pittura, ovvero gli USA. Da li a due anni ho pensato, visto che la mia vita familiare mi costringeva a casa, di aprire un negozio online inserito in quello che era il mio sito amatoriale, tutto a costo zero per propormi come venditore di prodotti ma anche come insegnante presso negozi. Da li ho partecipato a Fiere ed eventi per diversi anni. Ho sempre avuto molta curiosità e piacere nella ricerca e nell’imparare cose nuove ed internet in quei tempi iniziava a prendere piede anche nelle case di tutti, ho preso tutto per scherzo ma anche come una sfida … vediamo se ce la faccio? …e ce l’HO FATTA! Attualmente vendo online ma anche a negozi, insegno la Pittura Country presso 2 negozi qui in Veneto e anche online.

Prima di tutto, parliamo della presenza digital di CountryIsa. Oltre al sito web e all’ecommerce, dove possiamo trovare il tuo marchio?

Potete trovarmi su Facebook il mio preferito lo frequento quotidianamente, seguito da Instagram e Pinterest; ma potete trovarmi anche in altri che non seguo assiduamente, quali Twitter, Google+, Youtube, Flickr. Attualmente i miei cartamodelli sono in vendita in un portale che si chiama Decorative Painting Store (prettamente USA). Da poco faccio parte di un programma che si chiama DecoArt Helping Artist Program, per recensire dei prodotti di Pittura di un noto marchio.

Come è cresciuta la tua attività grazie al web ed in particolare ai social network?

In questi ultimi 3 anni, vuoi per la crisi economica, vuoi per la crescita e diffusione di tecnologia, ho rivisto il mio sito web trasformandolo in una vera piattaforma tecnologica usando WordPress e usando strumenti più adeguati ai tempi e ai supporti. Countryisa 2.0 ora è responsive, con pagamenti Paypalexpress e offre cartamodelli in instant download e possiede un’area riservata agli acquirenti dei videocorsi, con lo store, il tutto con una grafica più attuale. I social network mi permettono di integrare la mia presenza online con un tocco di immediata realtà.

Per una libera imprenditrice che lavora principalmente fra le mura domestiche, quanto è importante avere visibilità attraverso i social network, e quali sono quelli che portano più benefici alla tua attività in termini di vendite?

Il Social Network … per me il nr. 1 è Facebook; mi permette di essere costantemente on line con foto, video, condivisione di argomenti … e di essere in tasca a tutti. Per quanto riguarda le vendite, bisogna lavorare molto di strategie e smanettarci molto e qui è un pò la mia carenza. Sono una pittrice e non una che smanetta… ma anche qui la mia curiosità e voglia di mostrare al mondo ciò che creo mi spinge a trovare il tempo di provarci. A volte funziona, a volte no, ma non mi dò mai per sconfitta.

Hai strutturato tutta la tua presenza web in completa autonomia, leggendo, studiando, testando, facendo errori e riprovando. Tutto ciò ti consente di avere il pieno controllo delle tue attività di web marketing. Avresti potuto raggiungere gli stessi risultati (anche in termini di tempi e costi) affidandoti ad un fornitore?

Quando si inizia per scherzo o per sfida, come ho fatto io, non si pensa di pagare qualcuno per una cosa del genere. Diciamo che se mi fossi affidata a qualcuno avrei fatto sicuramente prima e meglio e avrei sfruttato un periodo in cui non avevo concorrenza, traendone sicuramente maggiori profitti.

L’attività di CountryIsa è prettamente femminile per cui immagino che uno dei social di maggior successo sia Pinterest. Per quanto riguarda il mercato italiano, confermi questa vox populi? Altri social come Instagram, o Facebook ti danno più soddisfazioni?

Pinterest mi dà soddisfazioni nel senso egocentrico della cosa: mi piace vedere repinnati i miei dipinti o cartamodelli, ho più successo con il pubblico USA. Instagram è più globale, ho visitatori anche da Giappone, tutta Europa, anche Russia ed è istantaneo …pubblico video e istantanee del momento in cui dipingo o provo nuovi prodotti e pics dal mio studio. Nessuna vendita. Facebook è il migliore, per visibilità, velocità di contatto, possibilità di costruire dei veri progetti di marketing con strategie mirate a un pubblico più vicino a me. Ottimo strumento di comunicazione visuale ma anche per comunicare e scambiare informazioni oltreoceano.

Nella tua presenza nei social network, che ruolo svolge Facebook e quali obbiettivi vuoi raggiungere grazie a questo social network? (ricerca nuovi clienti, coinvolgimento, fidelizzazione clienti acquisiti, aumento della riconoscibilità del brand, ecc)

Facebook è sempre il migliore. Un tempo il mio sito era la porta di entrata. Adesso lo è Facebook, è l’ingresso di casa che sposta i visitatori, i curiosi, i futuri clienti verso il sito. E’ un modo per farmi conoscere, è una presentazione. E’ un ingranaggio indispensabile affinché tutto funzioni.

Ritieni indispensabile per una azienda, nel 2017, avere un canale di comunicazione diretto come Facebook per mantenere i rapporti con i clienti?

Si, indispensabile. La visibilità primaria, quando cerchi informazioni su una persona o su un’azienda Facebook è come l’elenco telefonico di una volta, e riesci anche a vedere commenti e foto e reazioni di altri che ti seguono.

Le potenzialità di Facebook, in tema di promozione aziendale, sono ormai note e permettono a chiunque di raggiungere potenziali clienti in ogni parte del mondo, attraverso la targetizzazione per area geografica. Questo consente a qualsiasi imprenditore di non avere confini per il proprio business. Puoi condividere, con il pubblico di Meedialab, fin dove si è spinta CountryIsa grazie al social network?

Facebook è globale. Mi permette di lavorare a 360°. Ci vuole passione, ricerca, spontaneità presentarsi per come si è, e si arriva anche al di là dei confini dell’immaginazione. E’ uno strumento di comunicazione, è sempre con me, in tasca, sul divano e sulla scrivania. Restare sempre in contatto è essenziale. Devo ammetterlo, CountryIsa è arrivata un pò dappertutto grazie a Facebook.

In quanto libera professionista, tutto ciò che è la tua attività si ripercuote anche sul tuo profilo privato. Quanto è importante utilizzare anche il profilo privato, oltre alla pagina aziendale, per cercare nuovi contatti e potenziali clienti?

Facebook mi permette di fare ricerca di nuove fonti, nuovi canali di informazione. Il profilo privato mi permette di trasformare i clienti e i fornitori in amici più stretti e allargare la mia famiglia.

La frequentazione di gruppi Facebook con il profilo privato porta dei benefici in termini di visibilità alla tua pagina aziendale e di conseguenza all’attività imprenditoriale?

A volte si. In alcuni gruppi dedicati al tema Country Painting le aziende o i portatori di P.IVA non sono ben visti, e quindi bisogna entrare in punta dei piedi e chiedere permesso. Poi chi mi conosce sa benissimo cosa faccio. Un profilo segue l’altro direi.

Facebook, si sa, è fatto per le persone le quali lo frequentano per informarsi, condividere e cercare relazioni. In questo senso è riuscito ad avvicinare, come mai successo prima, i clienti alle aziende e a portarli ad avere un ruolo fondamentale nella comunicazione aziendale. Tutta la comunicazione oggi fa leva sulle emozioni del lettore (potenziale cliente) portandolo ad interagire, commentare e condividere ed influisce positivamente nell’incremento del passaparola. Quanto è importante, in questo senso, umanizzare il brand e condividere con le persone informazioni utili in modo gratuito?

E’ importantissimo umanizzare il brand, c’è ancora molta diffidenza, nell’acquisto con un click, si ha bisogno di prendere contatto, per soddisfare un esigenza o per creare una sicurezza in chi acquista. Io stessa per dare un volto a un nuovo account dello store faccio una ricerca in Facebook.

CountryIsa investe in campagne sponsorizzate su Facebook? Con quale obbiettivo? 

Si, ne ho fatte e ne farò. Non è un terreno facile per me. Mi farò aiutare. L’obbiettivo è creare clientela social fidelizzata e virale. Attualmente l’Email Marketing, mi porta maggiori risultati in termini di vendite, ma le sponsorizzate su Facebook mi aiutano ad incrementare il numero di iscritti alle newsletter a costi davvero ridotti.

Parliamo di percorso di acquisto e della recente novità, seppur non ancora completamente integrata, per la vendita attraverso il social, ovvero la funzione vetrina. Secondo te quanto influirà nell’acquisto la possibilità di eseguire un acquisto senza lasciare il social network?

Secondo me sarà uno strumento che catturerà il cliente al momento giusto, prima che cambi idea. Staremo a vedere!

Forte dei risultati e dei successi che CountryIsa sta ottenendo grazie agli investimenti in web marketing e social marketing, quali consigli daresti ad una libera imprenditrice che sta approcciando il mondo digital per la promozione dei propri prodotti o servizi?

Il primo consiglio è di essere CURIOSA, di interessarsi al mondo web e social marketing, di cercare il proprio social che ti rispecchi e sia, allo stesso tempo, frequentato dal cliente ideale; pianificare una parte del budget destinata a questa materia, in forma di campagne, pubblicità e affidarsi a una persona dedicata a questo. E’ difficile provvedere a tutto per se stessi. Solo una persona che sa fare questo mestiere ci può consigliare e creare strategie di marketing più adatte alla nostra attività.

*****************

Isabella, grazie davvero per la tua disponibilità ed il tuo entusiasmo. Spero che i lettori del blog apprezzeranno il tuo lavoro e potranno trarne spunto per le loro scelte in ambito digital. Mi è piaciuto il passaggio in cui affermi che grazie a Facebook, CountryIsa è sempre in tasca ai tuoi clienti. Un concetto importante su cui riflettere: grazie al digital non abbiamo più bisogno di clienti dentro al nostro negozio fisico in quanto siamo connessi con loro (potenzialmente) 24 ore su 24.

Buon webmarketing Isabella 😉

Simone Gazzola

Simone Gazzola

Social Media & Facebook specialist at Meedialab
Sociale Media Specialist, Facebook ADS specialist e docente SMM per aziende, professionisti e privati
Simone Gazzola

Altri post interessanti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi