Personalizzare il pulsante della tua pagina Facebook è un’operazione semplice, di per sé, tuttavia le troppe alternative proposte potrebbero farti perdere una buona occasione, per questo ho deciso di scrivere questo breve tutorial dove vedremo assieme:

  • cos’è il pulsante (CTA) della pagina Facebook
  • come personalizzare il pulsante della pagina
  • quale pulsante scegliere
  • come usare in modo efficace il pulsante a disposizione
  • le metriche relative ai pulsanti
  • come impostare due pulsanti sulla tua pagina

Ti ho già spiegato come creare una nuova pagina Facebook. Ora è il tempo di personalizzarla con tutti gli elementi utili a raggiungere gli obbiettivi che hai definitivo nella tua strategia efficace di Facebook Marketing.

Lo strumento messo a disposizione degli amministratori di pagine si è evoluto tantissimo negli ultimi anni, passando da semplice pulsante per un messaggio a vero e proprio strumento di conversione con gli obbiettivi più svariati. Se vuoi leggere le linee guida di Facebook puoi visitare questo link https://www.facebook.com/business/news/call-to-action-button.

Passiamo all’azione? Iniziamo a vedere come procedere per personalizzare il pulsante Facebook.

Cos’è il pulsante della pagina Facebook

A Menlo Park fanno di tutto per permettere agli utenti e alle aziende di essere in contatto attraverso svariati strumenti. Uno di questi è un bel pulsante posizionato fra i primi elementi che si presentano all’utente appena accede alla pagina. A volte appare un pulsante blu, a volte ne appare anche uno bianco. Poi vedremo perché. Questo pulsante, in termine tecnico, viene chiamato CTA ovvero Call To Action, Chiamata all’Azione.

Ecco come si presenta il pulsante nella versione desktop di Facebook

personalizzare pulsante Facebook da desktop

e come si presenta nella versione mobile (ho volutamente esposto l’esempio diverso dalla mia pagina Facebook):

come personalizzare i pulsanti di Facebook da mobile

Come personalizzare la CTA della pagina

Chiarito cosa si intende per pulsante della pagina Facebook, vediamo come personalizzarlo secondo le nostre esigenze. Ti accorgerai che appena entri nella tua nuova pagina, esisterà già un pulsante con la dicitura “Aggiungi un pulsante”. Già questa è una prima CTA che Facebook ti chiede. Una volta premuto il pulsante, il sistema propone svariate alternative, con fini diversi. Eccome come si presentano le proposte per personalizzare il pulsante Facebook:

Tipologie pulsanti pagina FB

Se l’immagine non fosse sufficientemente chiara, ti riporto quanto sostenuto dal sistema:

Rendi facile alle persone fare un’azione con “latuanuovapagina”. Scegli il pulsante che vuoi aggiungere alla tua pagina e dove vorresti inviare le persone quando lo cliccano.

Le categorie di pulsanti sono rispettivamente:

  • Servizi di libreria
  • Resta in contatto
  • Maggiori informazioni
  • Effettua un acquisto o una donazione
  • Scarica app o gioco

Quale pulsante scegliere per la pagina

Nello specifico andiamo a vedere ogni categoria cosa permette di far fare all’utente che clicca.

Categoria pulsante “Servizi di libreria”

Questa categoria di pulsante ha come finalità la possibilità di prenotare o ordinare un servizio specifico.

pulsante per servizi di libreria

Mentre la scelta “Prenota subito” richiede l’inserimento dell’indirizzo (URL) di un sito web dove fare una prenotazione (che potrebbe essere la prenotazione di una camera, di una cena o di un appuntamento dal dentista), molto più interessante è la funzione “Ordina”.

Questa funzione permette infatti di interfacciarsi con servizi quali Delivery.com e Slice e, purtroppo, è disponibile solo nei paesi in cui questi servizi sono attivi.

Categoria pulsante “Resta in contatto”

Questa categoria di pulsante è quella più “tradizionale” se vogliamo, in quanto riguarda i modi ai quali siamo più abituati per restare in contatto con le aziende.

Categoria pulsanti per restare in contatto su FB

Selezionando “Chiama Ora” viene chiesto l’inserimento di un numero di telefono e il pulsante è molto indicato per i dispositivi mobile con i quali, evidentemente, è possibile effettuare una chiamata. Con il pulsanti Contattaci, normalmente l’utente viene inviato ad una pagina del tuo sito web dove potrà fornirti i suo dati e fare la richiesta compilando un form, diversamente dal pulsante “Iscriviti” dove l’utente verrà portato ad una landing page dove si potrà iscrivere ad un servizio di newsletter. Con “Invia e-mail” viene aperto il client di posta elettronica per spedire una mail, mentre attraverso “invia un messaggio” si rimane all’interno dell’ecosistema Facebook mandando un messaggio privato attraverso Messenger.

Categoria pulsante “Maggiori informazioni”

Questa categoria di pulsanti permette di scoprire altri dettagli della tua attività, fornendo informazioni sotto forma di video o di contenuto del sito web.

Categoria pulsanti FB per Maggiori informazioni

Se scegliamo il pulsante “Guarda il video” possiamo tenere l’utente all’interno di Facebook e mostrargli un video nativo, ovvero caricato direttamente nella piattaforma, diversamente lo potremo inviare al sito web o al canale Youtube dove il video è stato caricato. Per il pulsante “Scopri di più” ci limitiamo a mandare l’utente ad una pagina informazioni del sito. Sarà poi nostra cura trovare il modo per fargli compiere una qualsivoglia azione.

Categoria pulsante “Effettua un acquisto o una donazione”

E’ la categoria di pulsanti più idonea nel caso la tua pagina Facebook faccia riferimento ad un e-commerce.

Categoria pulsanti Facebook per acquisto online

Ovviamente, una volta scelto questo tipo di CTA, il sistema richiede l’URL della pagina del tuo portale di vendita online dove vuoi far atterrare l’utente. Vuoi un consiglio? Verifica che il tuo ecommerce sia responsive, altrimenti di una CTA così potente te ne farai ben poco.

Categoria pulsante “Scarica app o gioco”

L’ultima scelta disponibile quando devi personalizzare il pulsante della tua nuova pagina Facebook è la possibilità di scaricare una app o un gioco.

Pulsante FB per scaricare app

Per entrambe le scelte disponibili dovrai fornire un URL di destinazione dove far atterrare l’utente quando clicca il pulsante.

Come usare il pulsante Facebook in modo efficace

Il pulsante che Facebook mette a disposizione è una specie di invito ed è uno dei primi elementi che qualsiasi utente vede quando entra in una pagina Facebook. La piattaforma stessa lo mette in ottima evidenza e lo presenta con un colore azzurro/blu che attrae davvero l’utente a cliccarci sopra. E’ una occasione che non puoi perdere per far fare una azione ai tuoi followers. Possono mettersi in contatto con te attraverso un messaggio diretto, una mail o un form, possono passare al tuo sito web o addirittura fare un acquisto.

Sono occasioni che non puoi permetterti di perdere ne di sottovalutare, per cui scegli bene il tuo obbiettivo. Potresti addirittura impostare un chatbot su Messenger e attivare un assistente virtuale, disponibile 24 ore su 24 a rispondere alle domande degli utenti.

Le metriche legate ai pulsanti

Facebook mette a disposizione degli amministratori e inserzionisti delle pagine Facebook le metriche relative alle attività sui pulsanti di invito all’azione.

Li puoi trovare alla sotto la TAB Insights > Azioni sulla Pagina.

Vengono presentati dei grafici che indicano, nel periodo di tempo selezionato, le azioni degli utenti sui vari pulsanti presenti nella pagina, quindi il pulsante che hai appena settato ed altri quali il sito web, il telefono, le indicazioni stradali e via dicendo.

Come impostare due pulsanti nella pagina

Capita molto spesso, come ad esempio nella immagine che ho riportato prima, che si presentino non una, bensì 2 call to action di invito all’azione sotto alla foto copertina.

Non serve alcun tipo di intervento sulla pagina e sulle impostazioni in quanto, qualora tu vada ad impostare un pulsante diverso da INVIA MESSAGGIO, Facebook lo includerà in automatico.

Quindi, se ti posso consigliare, scegli un pulsante diverso da INVIA MESSAGGIO e sfrutta tutte le opportunità che vengono fornite dal sistema. Quando un utente arriva nella tua pagina Facebook, non puoi lasciarlo fuggire.

Per concludere

Se questo breve tutorial ti è stato utile per chiarire il modo migliore per personalizzare il pulsante Facebook della tua pagina aziendale ti chiedo un ultimo sforzo. Condividilo nei tuoi canali social per aiutarmi a raggiungere sempre nuove persone che, come te, potrebbero trovare utili queste informazioni.

E se ti va mi puoi seguire anche nella pagina Facebook di Meedialab con un semplice like. Te ne sarò davvero grato.

Buon advertising.

 

 

Simone Gazzola

Simone Gazzola

Social Media & SEO specialist at Meedialab
Gestisco canali aziendali su Facebook, Instagram, Google+, Twitter e ottimizzo siti web per migliorarne il posizionamento nelle ricerche locali.
Simone Gazzola

Altri post interessanti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi