Quanti volte hai sentito parlare di Pagina Facebook Aziendale? Quante volte ti è stato detto che non puoi utilizzare il profilo privato per “promuovere” la tua attività nel social network blu. Con questo breve tutorial voglio darti alcune indicazioni sulla procedura da seguire per creare la nuova pagina Facebook della tua azienda.

Perché la pagina Facebook aziendale?

Innanzitutto ti spiego qual è la differenza fra profilo privato e pagina Facebook. Nelle due immagini che seguono puoi vedere la differenza grafica fra i due.

 

layout profilo privato facebook

Layout Profilo privato

Layout pagina facebook aziendale

Layout Pagina aziendale

Come puoi vedere ci sono delle sostanziali differenze fra i due layout. Ma non è tutto. Ci sono altre differenze ben più importanti.

Ne vediamo solo alcune relative alla pagina aziendale:

  • alla voce Insights puoi vedere l’andamento della tua pagina, dei tuoi post (interazione), del tuo pubblico
  • nella colonna a destra (vedi immagine) puoi avere un’anteprima dei dati del punto precedente
  • puoi creare delle tab personalizzate
  • puoi avere una quantità (ipoteticamente) illimitata di LIKE (il profilo privato è limitato a 5000 amici)
  • puoi creare dei contenuti sponsorizzati per promuovere i tuoi prodotti (Facebook ADS)

La pagina è lo strumento che Facebook mette a disposizione completamente gratis per le aziende, le comunità, le imprese locali, i marchi, gli artisti, i personaggi famosi e le organizzazioni.

Se stai usando, pertanto, un profilo privato, non solo stai andando contro la policy di Facebook per le pagine aziendali, ma stai perdendo anche un sacco di cose utili a fare del marketing, o meglio del social media marketing, per la tua attività nei social network.

Procedura per creare la nuova pagina Facebook

Se ti sei convinto che la tua azienda ha bisogno di una pagina sul social network per promuovere i propri prodotti o servizi, allora è il momento di iniziare a creare la tua nuova pagina Facebook. E’ indubbio che per creare una pagina devi prima avere un profilo personale. Non serve che tu abbia amici, ne che lo infarcisci di foto di gattini o di grigliate con gli amici. Ti serve solo per essere Amministratore della pagina.

Ti consiglio di eseguire tutte le procedure di creazione della pagina aziendale da desktop in quanto è sicuramente più pratico che spippolare sullo schermo del tuo smartphone.

1° STEP

Per fare la pagina Facebook hai due modi. Il più semplice è che clicchi il link dedicato alla creazione di pagine Facebook. Il secondo è che dalla schermata di Facebook, clicchi sulla freccia che trovi in alto a destra (1). Te la riporto nell’immagine che segue. A questo punto clicca su “CREA UNA PAGINA” (2).

come creare la nuova pagina facebook

 

2° STEP

Che tu abbia optato per il clic al link o per il menù a tendina, visualizzerai la schermata che riporto di seguito. Qui potrai decidere la tipologia di pagina che andrai a creare per il tuo marchio, la tua attività e via dicendo.

Creare la nuova pagina facebook scegliendo la tipologia

Cliccando su ognuna delle immagini verranno chieste ulteriori informazioni per la corretta e più completa creazione della tua pagina Facebook aziendale.

Di seguito puoi trovare la lista delle 6 tipologie di pagine e i relativi dati che Facebook chiede all’atto della creazione:

  • Impresa locale o luogo

dati pagina facebook impresa locale

  • Azienda, organizzazione o istituzione

dati pagina facebook azienda

  • Marchio o prodotto

dati pagina facebook marchio

  • Artista, gruppo musicale o personaggio pubblico

dati pagina facebook artista

  • Intrattenimento

dati pagina facebook intrattenimento

  • Causa o comunità

dati pagina facebook causa comunità

Tranne per la tipologia di pagina dedicata a “Causa o comunità”, per tutte le pagine è necessaria la scelta di una categoria alla quale la pagina apparterrà. E’ utile ricordare che, una volta impostati, tutti questi “valori” potranno essere variati una volta creata la pagina aziendale.

Se possibile cerca di assegnare il nome della tua attività alla pagina, in modo da poterlo abbinare in modo definitivo al tuo brand e renderlo facilmente identificabile nonché ricercabile.

ATTENZIONE:

per la politica di Facebook non è possibile inserire nel titolo della pagina indirizzi, numeri di telefono o comunque dati che potresti avere la necessità di cambiare nel tempo. Perché devi prestare parecchi attenzione a queste informazioni? Perché potrai modificare il nome della pagina ed il relativo URL una sola volta quando assegnate. E non è sempre detto che Facebook accetti le modifiche che proponi. Quindi… BE CAREFUL !

*******************************************

Sei stanco di leggere? Puoi rilassarti visitando la pagina Facebook di Meedialab, ma poi torna qui e finisci i compiti !

*******************************************

 

3° STEP

Da questo punto ci sono altre quattro impostazioni che vengono chieste prima di avere accesso completo alla tua nuova pagina. Nel caso che ti vado a presentare, ho deciso di creare una nuova pagina aziendale su Facebook chiamata “La mia pagina test” dalla tipologia “Impresa locale o luogo“. Le impostazioni per le altre 5 tipologie sono simili.

step 1 impostazione pagina aziendale

step 2 impostazione pagina aziendale

step 3 impostazione pagina aziendale

step 4 impostazione pagina aziendale

Nella prima sezione è indispensabile inserire almeno una frase descrittiva della tua pagina, o meglio della tua attività. Puoi aggiungere altre categorie e fornire altri dati relativi all’esistenza vera e propria dell’attività nella vita reale. Uno dei punti più importanti è comunque l’assegnazione dell’indirizzo Web di Facebook in modo tale da renderlo una specie di sito facilmente trovabile e memorizzabile.

Impostazione informazioni pagina

Procedendo con il modulo successivo, la creazione della pagina Facebook per l’azienda si va via via definendo e semplificando. Viene infatti chiesto il caricamento di una immagine da utilizzare come profilo. Ricorda che deve essere di dimensioni 180x180 pixel e può essere in formato .jpg o .png. Se non hai competenze grafiche e quindi di pixel hai sentito parlare solo quando hai comprato la fotocamera o lo smartphone, puoi utilizzare strumenti semplici e gratuiti che puoi trovare online come Canva.

foto profilo pagina aziendale

Ora Facebook ti chiederà se vuoi aggiungere ai preferiti la tua nuova pagina aziendale che stai generando. E’ una scelta tua, modificabile in ogni momento e non vincolante.

aggiungere pagina aziendale ai preferiti

Sei all’ultimo passo prima di dare alla luce la tua prima pagina aziendale. Ora hai la possibilità di definire quale sarà il tipo di pubblico preferito della pagina. Anche questa opzione non è vincolante come informazione da inserire, ma ti darà degli spunti di partenza per le future campagne sponsorizzate che utilizzerai per promuovere i tuoi prodotti e servizi.

Impostazione pubblico pagina

 

4° STEP

Al termine della definizione del pubblico, clicca su SALVA e magicamente vedrai la tua nuova pagina aziendale apparire. Da adesso hai accesso al mondo che Facebook dedica alle aziende, agli strumenti pubblicitari avanzati, all’analisi del pubblico della pagina e, come scrivevo prima, a molte funzionalità riservate.

Per prima cosa carica una foto copertina che identifichi per bene il prodotto/servizio che offre la tua azienda e poi passa a compilare i dati della TAB informazioni. Qui potrai inserire ulteriori sottocategorie più specifiche per la tua pagina, l’indirizzo preciso, il link al sito web, l’indirizzo e-mail, gli orari di apertura, i traguardi importanti della tua attività, una descrizione breve (che verrà mostrata su Google quando farai una ricerca) e una descrizione lunga.

E’ fatta, ora sei l’amministratore della pagina aziendale Facebook. Ma non è finita, adesso…

Dai vita alla pagina aziendale

Fatto questo dovrai dedicarti a far vivere la tua pagina aziendale in modo efficace, anche attraverso una efficace strategia di marketing su Facebook. Ricorda che le persone sono su Facebook perché cercano relazioni con altre persone. Tratta la tua pagina come se fosse una persona, pertanto non farcirla di contenuti auto-referenziali o promozionali. Quindi pubblica post informativi, video che mostrano come si lavora all’interno dell’azienda, parla dei tuoi dipendenti, dei tuoi successi. Insomma crea contenuti che coinvolgano il pubblico.

Permettimi anche di darti un consiglio spassionato: non farti prendere dalla voglia di vedere il numero dei LIKE alla pagina velocemente invitando tutti i tuoi amici. Invita solo quelli che potrebbero essere interessati veramente al tuo prodotto. Piuttosto investi in qualche sponsorizzata per aumentare i LIKE attraverso Facebook ADS. Fra non molto scriverò un post sul motivo per cui non devi invitare tutti gli amici. Se vuoi scoprirlo subito puoi contattarmi attraverso questo link m.me/meedialab. Sarò ben felice di anticiparti il mio punto di vista.

Conclusioni

Se hai ancora qualche dubbio sulle modalità da seguire per creare la nuova pagina Facebook della tua azienda, probabilmente hai bisogno di un Social Media Specialist, quindi puoi contattarmi attraverso tutti i contatti che trovi qui nel sito web o nei miei canali social. Li trovi qui di fianco nella sidebar del blog oppure nel footer della pagina.

Se invece fino ad ora hai usato un profilo privato per la tua attività, beh spera di non vedertela chiusa da un momento all’altro da Facebook ed attendi un mio prossimo post dove ti spiegherò cosa fare per non buttare tutto il lavoro che hai fatto.

 

Simone Gazzola

Simone Gazzola

Social Media & SEO specialist at Meedialab
Gestisco canali aziendali su Facebook, Instagram, Google+, Twitter e ottimizzo siti web per migliorarne il posizionamento nelle ricerche locali.
Simone Gazzola

Altri post interessanti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi