Link post su Facebook: il modo migliore per personalizzare i post che portano traffico al sito

Link post su Facebook: il modo migliore per personalizzare i post che portano traffico al sito

Correva l’anno 2017 quando Facebook annunciò il ritiro della funzionalità che consentiva di modificare l’anteprima dei link post nelle pagine.

Fior fior di marketers si sono scatenati appena appresa la notizia alla ricerca di alternative per aggirare la regola. Se sei anche tu fra questi, allora mettiti comodo e vediamo assieme come tornare a personalizzare un page post link.

Andiamo per ordine e cerchiamo, prima, di capire la motivazione di tale scelta da parte di Facebook.

Cos’è un link post in Facebook

Ci vengono fornite varie modalità per postare su Facebook: fra tutte il link post è una tipologia di post utilizzato per portare traffico al di fuori del social media, molto spesso il nostro sito web. Per crearlo è sufficiente selezionare la URL della pagina di atterraggio, copiarla e incollarla in un nuovo aggiornamento di stato della pagina Facebook.

Appena diamo il comando invia (non PUBBLICA), viene presentata una anteprima Facebook del post come quella che riporto di seguito.

creare link post facebook

Facebook rileva tutte queste informazioni dai Metatag OpenGraph dell’URL appena incollato.

In particolare, i metatag che propone sono:

  • Title
  • Description
  • Dominio
  • Immagine in evidenza

Se hai un pò di dimestichezza con il codice di programmazione, ti sarai reso conto che stiamo parlando dei principali campi che ogni pagina web dovrebbe avere e sono la base per l’attività di SEO (Search Engine Optimization).

La scelta di Facebook

A Giugno 2017, venne ufficialmente reso noto che Facebook non avrebbe più reso modificabili i link preview.

Questa la comunicazione ufficiale https://developers.facebook.com/blog/post/2017/06/27/API-Change-Log-Modifying-Link-Previews

La scelta è stata presa per arginare la fastidiosa pratica del clickbait e rendere più piacevole per l’utente usufruire di contenuti coerenti dentro e fuori la piattaforma.

Molte pagine, infatti, sfruttavano la modifica dell’anteprima del link post su FB per presentare contenuti acchiappaclic che, una volta cliccati, portavano su siti web i cui contenuti nulla avevano a che fare con la notizia principale ed erano infarciti di advertising.

Da qui la scelta dalle parti di Menlo Park, in attesa di una soluzione più professionale per rendere la vita più facile a chi lavora seriamente.

Soluzioni intermedie

Considerato lo spirito di adattamento degli utenti che sfruttano i social, si sono subito trovate delle scorciatoie per tornare a  creare post con link e modificarne le anteprime:

  • una piattaforma per modificare i metatag tipo prettylinks.co
  • la creazione dei link post come inserzione, senza però realizzare la campagna pubblicitaria

In realtà la soluzione migliore è sempre esisistita: creare le pagine web con gli OpenGraph in modo corretto nativamente.

Esistono tuttavia dei casi per cui può tornare utile intervenire su Facebook per vari motivi:

  • non abbiamo competenze e risorse per intervenire sul codice del sito
  • non abbiamo le immagini con le dimensioni corrette nel sito
  • vogliamo fare dei test per capire cosa funziona meglio e quindi abbiamo la necessità di variare il copy

Personalizzare i link post: la soluzione ufficiale di Facebook

Da qualche mese è disponibile per gli utilizzatori di Business Manager una nuova voce a menù chiamata “Domini”.

Se sei arrivato fino a qui e hai la necessità di personalizzare un link post Facebook, non mi dilungherò a spiegarti cos’è Business Manager. Per cui ti invito subito ad accedere al tuo account BM e dare un’occhiata a questo URL https://business.facebook.com/settings/owned-domains e metterti al lavoro per verificare il tuo sito.

Si perchè il sistema ora ci consente di modificare i link post che portano solo ai siti dei quali possiamo dimostrare la titolarità.

Al link appena riportato troverai questa schermata.

domini verificati BM Facebook

Inserimento del dominio

E’ quindi idispensabile far sì che Facebook capisca e renda verificati i siti dai quali intenderemo condividere (e quindi creare) dei link post. Per farlo dobbiamo dimostrarne la titolarità attraverso delle operazioni che andrà a verificare.

Ma andiamo per ordine.

Prima di tutto clicca su “+Aggiungi”.

Inserimento sito Facebook BM

Quindi inserisci il nome del dominio e clicca sul pulsante “Aggiungi dominio”.

sito web verifica

Verifica del dominio

Da qui in poi viene la parte un pò più difficoltosa. Se non hai dimestichezza con hosting, FTP, codice HTML, DNS, forse dovrai rivolgerti ad uno sviluppatore, ma è davvero questione di un minuto.

Per verificare l’autenticità del dominio, Facebook esegue la verifica in due modi:

  • attraverso l’aggiunta di un record TXT alla configurazione dei DNS
  • attraverso il caricamento di un file HTML

Aggiunta di un record TXT alla configurazione dei DNS

Per eseguire questo tipo di verifica, il sistema fornisce una stringa del tipo

facebook-domain-verification=4wwypippoplutopaperinocsb5c8bqs73b

che, una volta inserita nella configurazione dei DNS, potrà essere verificata cliccando sul pulsante verde di VERIFICA che troviamo nella stessa pagina dalla quale stiamo operando.

Caricamento di un file HTML

Per questo tipo di verifica, il sistema fornisce un file HTML che contiene una riga di riscontro. Sarà sufficiente caricarlo via FTP nella root del nostro sito e procedere, tramite il solito pulsante verde, alla verifica.

Tra le due modalità io, che non sono uno sviluppatore, ho trovato più pratica la seconda.

Conferma della verifica

Fino a che il sistema non esegue la verifica, ci troveremo nella seguente condizione

 dominio non verificato

Il pallino verde, invece, ci aprirà la strada alla libera creazione dei link post e alla loro personalizzazione.

dominio verificato facebook

Collegamento alla pagina

L’ultimo passaggio da eseguire prima di poter inserire link su Facebook è il collegamento della pagina che sarà abilitita alla personalizzazione dei link post.

Questa operazione deve essere fatta sempre all’interno di Business Manager, non appena il dominio viene verificato. Come per tutte le risorse all’interno di BM, è possibile assegnare ad ognuna di essei vari gestori.

Nello specifico i domini possono essere affidati a:

  • partner
  • pagine (le quali saranno assegnate a persone)

Creiamo il link post personalizzato

Siamo giunti finalmente al momento di sfruttare questa funzionalità e quindi a personalizzare i link post sulla pagina Facebook.

Rispetto a ciò che ho riportato nell’esempio all’inizio dell’articolo, ora ti invito a cliccare sul testo sotto all’immagine. Vedrai che viene evidenziato in giallo e sarà modificabile, come nell’immagine che segue.

link post personalizzato

Da adesso in poi potrai creare post facebook cliccabili e portare traffico al tuo sito nel modo che ritieni graficamente e testualmente più coinvolgente per i tuoi lettori.

Ricorda che comunque i link post Facebook non sono ben visti dall’algoritmo che regola il newsfeed, quindi fai le dovute considerazioni e valuta sempre un investimento in compagne a pagamento per dare il massimo di visibilità ai tuoi contenuti. Ma di questo ne parliamo un’altra volta.link da pubblicare su facebook

Conclusioni

Facebook cerca sempre di tutelare l’esperienza dell’utente ed anche in questo caso ha agito per raggiungere questo obiettivo.

Non dimenticare che, indipendetemente da tutte le funzionalità a disposizione, prima di pensare agli strumenti e a come usarli dobbiamo mettere in primo pianto le relazioni.

Se hai trovato utile questo contenuto, potresti condividerlo con i tuoi amici oppure ringraziarmi con un like alla mia pagina Facebook.

Io sarò felicissimo di ringraziare te.

Il sito meedialab.it contiene cookie tecnici e di profilazione per migliorare l'esperienza di navigazione. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi