Facebook Locations disponibile

Facebook Locations disponibile

Ce n’era veramente bisogno. Quanti di noi Social Media Specialist hanno atteso questo momento? Diciamolo. Facciamo outing. Basta capriole con Business Manager o magheggi vari con app esterne.

Facebook Locations è disponibile per tutte le attività con più sedi

Fino a poco tempo fa era disponibile solo in USA e Australia e con un limite minimo di 10 sedi diverse. Tutti gli altri si dovevano arrangiare alla meno peggio.

Cos’è Facebook Locations?

Facebook Locations è una funzionalità riservata alle pagine Facebook di attività che hanno più sedi, tipo i franchising. In questo modo si crea un albero in cui a capo di tutto c’è la pagina principale (generale) del tuo brand e tutte le pagine luogo collegate in modo gerarchico ad essa.

Locations permette di definire per ogni sede:

  • indirizzo
  • numero di telefono
  • orari di apertura
  • sito web e indirizzo email

fornendo al cliente/utente la possibilità di rimanere in contatto con la pagina più vicina alla sua sede.

Come richiedere Facebook Locations

Trovi informazioni su Locations a questo indirizzo https://www.facebook.com/business/a/facebook-locations tuttavia il form vero e proprio per la richiesta di attivazione si trova cliccando qui.

Come impostare Locations

Quando il tuo rappresentante in Facebook attiva l’opzione, dalla tua pagina clicca su “IMPOSTAZIONI“. Troverai una nuova voce sul menù a sinistra, ovvero “LUOGHI“.

locations impostazione

Clicca la nuova voce e accedi alla pagina dove potrai inserire tutti i dettagli di ogni pagina Luogo che andrai a creare per tutte le sedi dell’attività, senza limite minimo (puoi creare anche solo un nuovo indirizzo). Clicca quindi su “AGGIUNGI SEDE” per iniziare a creare le nuove pagine oppure per collegare delle pagine che avevi già creato ma che fino ad ora non erano un nessun modo collegate alla pagina principale.

inserimento luogo facebook locations

Una volta inserite le sedi avrai una lista/tabella come la seguente.

tabella luoghi facebook locations

 

Amministrazione

Le pagine luogo risultano avere come amministratore la pagina principale, ma in ogni momento si può intervenire per aggiungere amministratori con il classico sistema di Facebook.

Nome pagina luogo e Vanity URL

Durante la creazione della nuova pagina luogo non è possibile definire il nome della pagina che per default viene impostato dal sistema come Nome-Pagina-Principale (Paese). Ad esempio potrebbe risultare Meedialab (Castelfranco Veneto). In un secondo tempo, accendendo alla tab INFORMAZIONI avrai comunque modo di modificare il nome del luogo cliccando su “DESCRIZIONE DELLA POSIZIONE“.

In questa fase è importante anche definire il Vanity URL di Facebook, ovvero impostare l’indirizzo personalizzato tipo www.facebook.com/MeedialabCastelfranco.

Mappe

Le pagine conterranno, nella sezione dedicata alla mappa, tutti i pin in cui si trovano i vari punti vendita e i link ad ogni singola pagina, compresa quella principale.

mappa luoghi locations

L’altro lato della medaglia

Purtroppo un post (generico) pubblicato nella pagina principale non si propaga in modo automatico alle pagine luogo. Ne consegue che dovrai gestire la pubblicazione di contenuti specifici per ogni pagina. Tempo e denaro… fai tu.

Conclusioni

Locations è una funzionalità di Facebook estremamente utile, soprattutto vista dal lato utente. In questo modo può rimanere in contatto solo con la sede dell’attività che gli è più comoda, senza ricevere aggiornamenti dalla sede principale talvolta, parlando anche di marchi internazionali, con post in lingua straniera.

Grazie per avermi seguito fino alla fine del post e buon lavoro. Ora inizia a impostare il tuo Facebook Locations e fammi sapere se incontri difficoltà o se scopri nuove funzioni.

Proximity Marketing con Facebook

Succede che un giorno mi viene voglia di provare a chiedere nuovamente il Facebook Bluetooth® Beacon per il proximity marketing. Lo chiesi già a Giugno 2015, ma non vi fu alcuna reazione da parte di Marc. Magari con un promemoria, dopo 7 mesi, qualcosa si muove.

Il giorno dopo mi ritrovo in (quasi)* tutte le pagine che gestisco questa immagine con un messaggio eloquente.

Proximity marketing facebook

*più avanti ti spiego il motivo del “quasi”

SET UP PLACE TIPS? Sogno o son desto?

Incuriosito clicco il pulsantino blu e… ta daaaaaa.
proximity marketing facebook impostazione

Proximity Marketing con Facebook

Il proximity marketing (marketing di prossimità) è una tecnica di marketing che opera su un’area geografica delimitata e precisa attraverso tecnologie di comunicazione di tipo visuale e mobile con lo scopo di promuovere la vendita di prodotti e servizi. [Wikipedia]

A questo punto con Facebook, a differenza di altri big del digitale, sarà possibile fare proximity marketing (low-cost) tramite il wi-fi. Meno efficace dei sistemi basati sulla tecnologia Bluetooth che permettono la microlocalizzazione, Place Tips permette di creare una unica area all’interno della tua attività basata sulla tua rete wi-fi, attraverso la quale gli utenti che accedono a Facebook, mentre aspettano o visitano il negozio, visualizzeranno come prima notizia del loro feed informazioni relative alla tua pagina.

proximity facebook pagina

L’utente in questo modo sarà più invogliato a cliccare “MI PIACE” e “REGISTRATI”. Potrei definirlo una specie di real time marketing se penso al fatto che potremo anche regalare degli sconti riservati in cambio di Like o Registrazioni, con un ROI istantaneo (oltre tutto).

Sarà possibile impostare un messaggio di benvenuto e personalizzare la foto di sfondo della schermata.

Come (cercare di) impostare Place Tips

Ti dicevo prima che “quasi” tutte le pagine che gestisco hanno la possibilità di impostare Place Tips. La nuova funzione, infatti, è raggiungibile aggiungendo all’URL della propria pagina Facebook la stringa /settings/?tab=place_tips, ma alcune pagine danno errore.

Non solo, ho notato che su alcune pagine non è possibile impostare il nome della propria rete wi-fi e non mi è ancora ben chiaro se tale wi-fi dovrà essere libera o se il sistema funziona anche se è protetta da password.

Conclusioni

Ho già provato Place Tips dentro la mia attività e… non sempre funziona. Il sistema sembra in fase di Beta “pubblica” e ciò direi che è confermato anche dal fatto che i testi nella pagina si set-up sono parzialmente tradotti in italiano.

Provate e fatemi sapere se anche a voi funziona.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi